La cucina che unisce le culture: Chef e Sapori 2018

VII edizione del concorso scolastico

Con un tema profondo e ambizioso come l’integrazione culturale gastronomica si è svolta sulla costa jonica catanzarese la settima edizione del concorso Mediterranea Chef e Sapori – Fiera del Gusto.

Sotto il patrocinio dell’ufficio scolastico regionale dieci istituti di varie province hanno proposto ricette calabresi nate dall’influsso di altre culture di area mediterranea.
Nelle cucine di un noto ristorante panoramico hanno fatto pratica reale i ragazzi di Serra S.Bruno, Vibo, Sersale, Paola, Cosenza, Rossano, Rende Castrovillari, Cirò Marina e Cutro.

Proprio il polo crotonese campione in carica ha avuto il coraggio di presentare una squadra composta interamente da ragazzi di origine extracomunitaria.

La giuria, presieduta Lucia Talotta di Pandolea, donne dell’olio, ha avuto il suo bel da fare.

Alla fine delle valutazioni il terzo posto è stato conquistato dall’istituto d’istruzione superiore di Sersale mentre la piazza d’onore è andata al Maiorana di Rossano.

Ad aggiudicarsi targa del vincitore realizzata dall’orafo Affidato ed altri importanti premi è stato l’Alberghiero di S.Francesco di Paola.

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA