Vibonese-Catanzaro: quello che occorre sapere

Secondo derby di fila per le Aquile

Altro derby per il Catanzaro che, dopo due turni di squalifica, ritrova in panchina mister Auteri. Contro la Vibonese, compagine difficile da affrontare, serviranno pazienza e cinismo per portare a casa tre punti che sarebbero fondamentali per la classifica. Le due squadre arrivano a questo match da due risultati opposti: la formazione di Nevio Orlandi è reduce dal ko esterno di Trapani; le Aquile, invece, tre giorni fa hanno battuto il Rende per 3-0. Curiosità: a difendere i pali della Vibonese ci sarà Riccardo Mengoni, ultimo portiere ad aver festeggiato una promozione con la casacca giallorossa.

I PRECEDENTI

ALL’ANDATA VITTORIA GIALLOROSSA

LA REAZIONE DEI TIFOSI NEL DOPOSTADIO

PROBABILI FORMAZIONI –

VIBONESE (3-5-2) –  Mengoni; Altobello, Camilleri, Silvestri; Finizio, Prezioso, Obodo, Scaccabarozzi, Tito; Taurino, Bubas. All. Orlandi    

CATANZARO (3-4-3) – Furlan; Celiento, Riggio, Pambianchi; Statella, Maita, Iuliano, Favalli; Ciccone, D’Ursi, Fischnaller. All. Auteri

ARBITRO – De Santis di Lecce – ( Dibenedetto -Pappagallo)

CALCIO D’INIZIO – Ore 20.30

Credits photo: Auteri – Orlandi (uscatanzaro1929.com-RM)