Subbuteo, i giallorossi ben figurano a Wimblerome

Ottimi risultati nell'importante Slam

Il Subbuteo Catanzaro inanella risultati di un certo rilievo a Wimblerome, uno dei quattro Slam della stagione dove sono impegnati le migliori squadre di questo magnifico gioco. Sul panno verde di Fiumicino, così, l’Uesse, impegnata nel torneo a squadre con ben 7 giocatori, Tassone, Pagano, Custo,  Santise, Pierpaoli, Talarico e il nuovo acquisto Gagliardi. Nel girone preliminare, contro le forti Perugia, Fiamme Roma e Ves Gentes i risultati sono soddisfacenti. Ai cadetti, poi, in semifinale contro il Marassi Genova, squadra di Serie A, i giallorossi pareggiano 2-2 ma, vengono condannati dalla differenza reti totale sui quattro campi in favore dei liguri. Nei tornei individuali, eccezion fatta per l’infortunato Gagliardi, sono 6 gli elementi a rappresentare le Aquile. Buoni i risultati conseguiti da tutti: Pierpaoli, Tassone e Santise passano i loro gironi di qualificazione restando nel tabellone dei migliori dove però escono nei successivi gironi a tre degli ottavi.


Pagano, Custo e Talarico, invece, si fermando alle semifinali dove trovano entrambi avversari baresi. Nell’incrocio Catanzaro/Bari Pagano perde con De Giosa 2-1 e Custo vince con Cucinella con lo stesso risultato. In finale si impone il barese De Giosa. Tuttavia, il Catanzaro si aggiudica un premio individuale mentre Paolo Talarico viene insignito del premio Fair Play della competizione.