Siracusa-Catanzaro, sette anni fa la grande impresa: da 2-0 a 2-3

Di Maio, Mosciaro e Montella ribaltarono il doppio svantaggio

Era il 25 aprile 2010 e nella malaugurata stagione dei play off dilapidati il Catanzaro di Auteri firma una vera impresa sul campo del Siracusa.
Sotto di due gol nel primo tempo i giallorossi ribaltano il risultato e nel recupero si prendono i tre punti.

 

SIRACUSA: ( 4-3-3): Castelli; Nigro ( 27’st Giurdanella), De Pascale, Perricone, Donadoni; Berti, Matinella, Cardinale( 17′ st Strigari), Dalì, Dal Rio, Bufalino ( 34′ st Calabrese). Allenatore: Marco Pizzo

CATANZARO ( 3-4-3): Vono; Gimmelli, Di Maio, Ciano; Di Cuonzo, Lodi , Bruno ( 27′ Benincasa), Corapi ( 38′ st Berger) Montella, Mosciaro, Longoni ( 17′ st Donati). Allenatore: Gaetano Auteri

Arbitro: Di Francesco di Teramo

Ammoniti: Castelli (Sir), Dali (Sir), Di Cuonzo ( Cat), Di Maio (Cat), Montella (Cat), Gimmelli (Cat), Donati (Cat)

Espulsi: Di Cuonzo (Cat) per doppia ammonizione

Corner: 6-5 in favore del Catanzaro

Recupero: 3′ pt; 5′ st

Marcatori: 12 pt – 34’pt Dalì ( Sir), 24′ st Di Maio (Cat), 35′ st Mosciaro (Cat), 50′ st Montella (Cat)

 

(da UsCatanzaro.net)