Serie C, Potenza-Catanzaro 1-5

Grande prestazione delle Aquile

Un Catanzaro cinico e spietato termina alla grande il 2018 battendo per 5-1 il Potenza. Nonostante una difesa incerottata e la squalifica di mister Auteri, i giallorossi chiudono la gara già nel primo tempo. Dopo pochi minuti dall’inizio del match, Eklu e Maita, con due bellissime conclusioni da fuori, tramortiscono i rossoblu, incapaci di reagire. Nel finale dei primi 45’ di gioco, lo stesso Eklu si fa espellere dal direttore di gara (rosso eccessivo) mentre Fischnaller ammutolisce il ‘Viviani’ con un tocco sotto che vale lo 0-3. 

Nel secondo tempo, complice anche l’atteggiamento dei Potenza alla ricerca del gol in grado di riaprire la gara, le aquile segnano altre due volte (di cui una su rigore) con uno scatenato D’Ursi (al 61º e 67º). Al 70º Di Somma sigla la rete della bandiera per i padroni di casa. Con questo successo, Catanzaro che sale al quarto posto a quota 34 punti mentre il Potenza rimane fermo al nono posto con 25 lunghezze. Per le aquile, adesso meritato riposo in vista del derby, programmato dopo la sosta, contro il temibile Rende.