Serie C, giudice sportivo: un turno di stop per Prezioso. Multa per Catanzaro e Reggina

Il Giudice Sportivo Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nelle sedute dell’11 e del 12 Novembre 2019 ha adottato alcune deliberazioni in merito alla 14^ giornata di Serie C.

La Vibonese dovrà fare a meno del centrocampista Mario Prezioso, squalificato per un turno per recidività in ammonizione.

Da segnalare la multa di 5mila euro a carico del Catanzaro, “perché uno sparuto gruppo di propri sostenitori (valutabile in 4/5 unità) in campo avverso, rivolgeva ad un calciatore di colore della
squadra avversaria, che rientrava negli spogliatoi al termine della gara, espressioni di discriminazione razziale (r.c.c.)”. 

     

La Reggina, invece, sarà costretta a pagare mille euro di ammenda “perché propri sostenitori, lanciavano sul terreno di gioco una bottiglia d’acqua semipiena, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.c.c.)”.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Fonte