Serie C, Catanzaro-Casertana 3-2

Decisiva la doppietta di Bianchimano

Termina 3-2 il big match tra Catanzaro e Casertana, valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato Serie C – Girone C. Una partita dai due volti, con i giallorossi padroni del campo solo nel primo tempo grazie al contributo del nuovo acquisto Andrea Bianchimano sugli scudi e autore di due reti.

Inizio vivace, con le aquile subito padrone del campo e che sciorinano un calcio piacevole. Al 16º, così, il vantaggio é inevitabile: sugli sviluppi di un corner calciato dalla destra, Figliomeni in mischia deposita la palla in fondo al sacco., Passano pochi minuti e Bianchimano inizia il suo show personale. Al 24’, l’ex Perugia é lesto a segnare dopo una difettosa respinta di Adamonis. La Casertana, che perde anche Zito per infortunio, si affaccia dalle parti di Furlan con il neo entrato Mancino e Padovan, ma entrambe le conclusioni non hanno successo. Al 45º , così, i giallorossi triplicano sempre con Bianchimano, bravo a battere l’estremo difensore ospite su assisti di Giannone.

Nella ripresa, ospiti più propositivi e alla ricerca del gol in grado di poter riaprire la contesa. Al 61º, Castaldo, con un tocco di pregevolissima fattura, batte Furlan, facendo sperare la propria squadra. Il Catanzaro, subita la rete, accusa il colpo, indietreggiando in difesa. Una mossa errata, anche per i troppi cambi operati da Auteri, che provoca il secondo gol della Casertana, sempre ad opera di Castaldo. Campani che, al minuto 74, sfiorano il clamoroso pareggio con Blondett, stoppato da Furlan. Nel finale non succede nulla e aquile che possono festeggiare.

Con questa vittoria il Catanzaro, che tocca quota 41 punti, si riporta al terzo posto in classifica in attesa di Catania-Rende.

Credits Photo: uscatanzaro1929.com/Monteverde