Senior League, al Catanzaro il triangolare Calabria

A rappresentare la Calabria saranno le vecchie glorie giallorosse

La prima tappa nazionale della senior League 2018 si è giocata in Calabria col concentramento di Catanzaro a cui hanno preso parte anche Crotone e Cosenza.

Il campionato organizzato dall’Assocazione italiana Calciatori è un  torneo itinerante, con regular-season fino a giugno 2018 e fase finale prevista per settembre. Campione in carica attuale il Cesena dei bomber Rizzitelli e Agostini.

A rappresentare la Calabria saranno le vecchie glorie giallorosse che in una giornata tipicamente invernale, malgrado la primavera già iniziata, hanno indossato nuovamente la loro casacca per superare i tradizionali rivali rossoblu silani e pitagorici, in una giornata comunque all’insegna dell’amicizia e dei migliori ricordi.

Il Catanzaro ha schierato tra gli altri Zunico, Ferrigno, Corona, Raise, Cascione, Pellegrino, Criniti, Parrotta, Belfatto, Brutto, Vanzetto, pisano, Leone, Scorrano, Mancini, Parentela, Verrengia, Giampà

Nella prima gara del triangolare cui si riferiscono le immagini i giallorossi piegano il Crotone ai rigori, visto lo 0-0 dei 60 minuti regolamentari.

Dopo il successo, pure questo ai rigori, del Cosenza sui pitagorici decisivo è stato il confronto fra le Aquile di Tato Sabadinie i Lupi di De Rose, nei quali hanno trovato posto Paschetta, Apa, Fiore, Galeano, Altomare e Modesto.

Con un secco 2-0 targato Gianfranco Criniti e Ferrigno – autore ques’ultimo di un altro gol da centrocampo come in un indimenticabile pomeriggio contro la Sambenedettese – i giallorossi hanno guadagnato la qualificazione alla regular season.

La manifestazione si è svolta sotto l’egida della società Catanzaro Calcio rappresentata dal dirigente Santacroce, del comune in persona del consigliere Filippo Mancuso e con  la supervisione del coordinatore Calabria per Senior League Egidio Belfatto

Per il Catanzaro prossimo impegno tra fine maggio ed inizio giugno a Pescara per il concentramento di qualificazioni alle finali.