Rende-Catanzaro: giallorossi sconfitti nel finale (1-0)

Decide un 'catanzarese'

FINALE 1-0

Rende si conferma campo-tabù per il Catanzaro che gioca ma non produce. Nella ripresa i giallorossi non tirano mai nello specchio della porta ed è proprio l’attacco al momento il punto interrogativo delle Aquile. A condannare gli uomini di Auteri proprio un catanzarese, Denny Gigliotti, ormai perno dei biancorossi, pescato in splendida solitudine al centro della difesa ospite. Il neo entrato ha stoppato e trafitto inesorabilmente Golubovic quando tutto lasciava presagire il pari in bianco.

Da notare che il Rende ha avuto annullato (giustamente) un bellissimo gol di tacco di Rossini in apertura.  Il Catanzaro non ha saputo più costruire palle-gol malgrado un gioco fitto di buone trame in ogni parte del campo. Una battuta d’arresto che ora va bilanciata nel prossimo derby interno contro la Vibonese in programma martedì’ al Ceravolo. Velleitarie alcune conclusioni da lontano mentre Kanute ha colpito un palo esterno di testa su angolo.

FINE PRIMO TEMPO 0-0

Buon primo tempo del Catanzaro che sfiora il gol in due occasioni: al 6° con un violento destro di Fischnaller che si stampa sul palo di Savelloni ormai battuto; ed al 33° con lo stesso attaccante altoatesino che dal vertice destro dell’area scaglia un diagonale che fa la barba alla base del legno dando pure l’illusione del gol. I padroni di casa lamentano una caduta in area (scivolone) di Vivacqua al 2o° mentre è bravissimo al 41 Golubovic ad uscire velocissimo sui piedi di Franco smarcato con un lancio che taglia la difesa giallorossa. Ammoniti Pambianchi e Viteritti.

Sugli spalti oltre 400 tifosi delle Aquile colorati e vocianti.

(Foto RM)

____________________

E’ il giorno di Rende-Catanzaro valevole per la seconda giornata del campionato di Serie C – Girone C. Due squadre protagoniste di un buon esordio in campionato, grazie alle vittorie ottenute, rispettivamente, contro Paganese e Potenza.

I CONVOCATI DEL RENDE – Sono 23 i calciatori convocati da mister Francesco Modesto in vista del derby di questa sera: Savelloni, Borsellini, Palermo, Germinio, Maddaloni, Minelli, Sabato, Sanzone, Calvanese, Awua, Blaze, Cipolla, Di Giorno, Franco, Godano, Laaribi, Viteritti, Giannotti, Gigliotti, Actis Goretta, Rossini, Vivacqua, Achik

I CONVOCATI DEL CATANZARO – Mister Auteri ha convocato 24 elementi in vista del match del “Lorenzon”: Golubovic, Ciccone, Pambianchi, Maita, Celiento, Nicoletti, D’Ursi, Iuliano, Giannone, Statella, Elezaj, Favalli, Riggio, Signorini, Eklu, Kanoute, Nikolopoulos, De Risio, Lame, Fischnaller, Mittica, Posocco, Repossi.

I PRECEDENTI – In 4 incontri: 2 vittorie del Rende, 2 vittorie del Catanzaro.

PROBABILI FORMAZIONI –

Rende (3-4-3) – Savelloni; Germinio, Minelli. Sabato; Godano, Franco, Awua Blaze; Giannotti, Rossini, Vivacqua.

Catanzaro (3-4-3) – Golubovic; Celiento, Riggio, Pambianchi; Statella, Maita, Iuliano, Nicoletti; Giannone, Ciccone, Fischnaller

ARBITRO – Cipriani di Empoli ( Laudato – Bruni).

CALCIO D’INIZIO – Ore 20.30

Credits photo: Rendecalcio.it/uscatanzaro1929.com-RM