Paganese-Catanzaro 0-4: pagelle e sintesi commentata

Prima vittoria esterna

LE PAGELLE – a cura di Raffaele Pedullà

Elezaj 6 Mette a sedere Golubovic in panchina la sua è una partita di ordinaria amministrazione mai veramente impegnato.

Celiento 7 Buona prestazione del terzino scuola Napoli, al13’minuto fornisce l’assist a Giannone per il vantaggio delle Aquile al 83’ viene abbattuto da una pallonata mettendo in apprensione giocatori e pubblico ma si rialza e riprende a giocare gli ultimi minuti mai domo.

Favalli 7 Prorompente sulla sua fascia di competenza migliora di partita in partita una realtà sempre più positiva per la squadra di Auteri che può contare su un elemento di spessore e prospettiva.

Riggio 7 Il vizio del gol l’ha tenuto stretto dalla passata stagione, un difensore che sa farsi valere anche in proiezioni offensive nelle palle inattive, il suo colpo di testa in avvio di ripresa chiude una gara mai in discussione.

Figliomeni 6,5 Controlla senza sbavature i pochi attacchi della squadra campana cerca in alcuni frangenti di dar manforte alla manovra offensiva dopo un periodo d’appannamento giocatore ritrovato.

Statella 6,5 Martellanti le sue sgroppate sulla fascia di competenza, alto il suo pressing costringe la squadra di casa a stazionare nella propria meta campo.

Maita 6,5 Il capitano dirige la squadra alla perfezione dettando i tempi di gioco nella ripresa ingrana la marcia alzando i ritmi la Paganese non regge e viene schiantata.

De Risio 7 Non solo una gara agonistica muscolare di spessore ma come una ciliegina sulla torta realizza il gol del tre a zero al minuto 67 un tiro da fuori area rasoterra che non lascia scampo a Galli.

Giannone 7,5 Ci chiediamo in certe occasioni cosa ci fa in terza serie un giocatore in possesso di mezzi tecnici sopraffini, realizza la rete del vantaggio al 13’su un assist del compagno di squadra un tiro che batte sul tempo Galli ed è vincente, non arginabile dai campani in gran spolvero.

Fischnaller 7 Tanta corsa mai a vuoto ma sempre qualitativa si mette al servizio della squadra fornisce a D’Ursi l’assist per il terzo gol delle Aquile.

Ciccone 6,5 Quest’oggi meno vicino alla rete rispetto ad altre gare ma con Fischnaller creano scompiglio e contribuiscono ad un’ottima prestazione della squadra, condita da una larga vittoria con quattro realizzazioni.

D’Ursi  7 Dal 64’ in campo al posto di Ciccone si sblocca realizzando la quarta rete su assist di Fishnaller scrollandosi di dosso i legni colpiti nella partita di coppa.

Kanoute 6,5 Dal 64’in campo al posto di Giannone

Eklu 6 In campo dal 72’ minuto al posto di De Risio

Nicoletti 6 Dal 72’ minuto al posto di Favalli

Posocco s.v. dal 75’minuto al posto di Ciccone

 

Auteri 7,5 Il pronostico della gara con una Paganese in difficoltà per tante defezioni era decisamente giallorosso ma il campo è sempre il giudice supremo, il Catanzaro c’è e lo dimostra con una grande prestazione, rispetta l’avversario senza sottovalutarlo e gli infligge una sonora sconfitta. Tre punti per guarire dal mal di trasferte e proiettarsi alla gara più impegnativa infrasettimanale.