Coppa Calabria, delegazione Catanzaro Allievi vince finale contro Locri

Al Centro Tecnico Federale di Sala decidono i rigori 

E’ festa grande per le Delegazioni di Catanzaro e Cosenza al termine delle due finali giocate al Centro Tecnico Federale di Catanzaro.

Gli allievi di mister Ferragina alzano al cielo la Coppa Calabria per Rappresentative Trofeo Rosario Silipo per la categoria Allievi al termine di una gara conclusasi ai rigori.

La Delegazione di Cosenza di mister Esposito trionfa nella finale Giovanissimi grazie alla rete firmata da Martino al 17’ della prima frazione di gioco.

Da segnalare che alla cerimonia di premiazione hanno partecipato i familiari di Rosario Silipo, storico collaboratore del CR Calabria SGS, alla memoria del quale è stato intitolato il Trofeo, e che hanno ricevuto una targa ricordo dal Presidente Pierino Lo Guzzo.

Locri perde con Cosenza nei Giovanissimi

La Delegazione di Locri esce sconfitta in entrambe le gare dimostrando comunque sul campo di avere la stessa qualità degli avversari. Ricca di gol la finale Allievi: Catanzaro chiude in vantaggio il primo tempo grazie alla rete di Perri su rigore, ma la ripresa si apre con il pareggio immediato di Locri realizzato da Pelle, sempre su rigore.

Comito e compagni non ci stanno e ricominciano a macinare gioco trovando il nuovo vantaggio con Galli al 14’. A questo punto Locri butta il cuore oltre l’ostacolo e riprende in  mano le redini dell’incontro, non creando tuttavia grossi pericoli per la retroguardia giallorossa.

Ci vuole l’episodio che puntualmente arriva al 35’ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo è sempre Pelle ad anticipare tutti con un perentorio stacco di testa che batte l’incolpevole Barbera. Nei minuti successivi la paura di perdere prende il sopravvento sulle due squadre e non accade più nulla di importante.

Si va così ai supplementari, ma anche in questi venti minuti (dieci per tempo) non ci sono emozioni. Si va ai rigori e Catanzaro è più fortunata regalandosi così la gioia di alzare la Coppa Calabria tra le mura amiche

Delegazione Catanzaro – Delegazione Locri 2-2 (8-7 d.c.r)  (1-0)(1-2)

Catanzaro: Barbera, De Pace, Ienco, Vescio, Cerminara, Popa, Perri, Comito, Mercurio, Galli, De Masi. A disp. : Matera, Navigante, Scarpino, Primerano, Capicotto, Gullo, Rizzo, Carpino, Arena. All.: Sig. Ferragina Stefano

Locri: Russo, Scrivo, Pisciuneri, Bruzzese, Mallamo, Ierinò, Giampaolo, Suraci, Portolesi, Manglaviti, Pelle. A disp.: Gallo, Oppedisano, Albanese, Morabito, Misogano, Racco, Panetta, Costera. All.: Sig. Loccisano Mario

Arbitro: Sabato (Sez. Catanzaro) Assistenti: Corticelli e Renda (Sez. Catanzaro)

Marcatori: al 31’pt Perri (r) (CZ), al 6’ (r) ed al 35’ st Pelle (LO), al 14’st Galli (CZ)

Rigori: Ierinò (gol) – Comito (gol) – Panetta (gol) – Papon (gol) – Portolesi (parato) – Gullo (gol) – Manglaviti (gol)
De Pace (gol) – Pelle (gol) – Galli (parato) – Costera (gol) – Ienco (gol) – Pasciuneri (palo) – Arena (gol)