Catanzaro-Vibonese 2-0: le (buone) pagelle giallorosse

Terza di campionato

LE PAGELLE a cura di Raffaele Pedullà – (foto-copertina Romana Monteverde)

ASCOLTA I COMMENTI DEI TIFOSI NEL DOPOSTADIO

Golubovic 6,5 Sempre più convincente,portiere moderno senza paure nelle  uscite di sicuro avvenire, proprio una sua ennesima respinta finisce al 55’minuto nei piedi di Taurino dal dischetto del rigore lo grazia palla termina sopra la traversa.

Celiento 6 Onesta partita,il suo apporto è positivo e utile alla causa.

Favalli 6 Qualche sbavatura ma ha come attenuante l’esordio in campionato, la grinta non gli manca il fiato per pressare neanche da tenere d’occhio,buon sangue non mente.

Riggio 6 Buona guardia su Cani ma i problemi al reparto li crea Taurino con la sua imprevedibilità lo soffre ma se la cava.

Signorini 6 Tiene la posizione in modo ordinato senza strafare esordio anche per lui positivo.

Statella 6,5 Inizia ad ingranare, inamovibile nelle scelte del tecnico ci sarà un perché quest’oggi riusciamo finalmente a comprenderlo, pericoloso anche nella battuta dei calci d’angolo.

Maita 6,5 Finalmente dialoga alla perfezione con i compagni,i meccanismi iniziano ad funzionare bellissima al 69’minuto una triangolazione in tandem con Giannone che porta alla conclusione a Kanoute sulla traversa,applausi.

De Risio 6 Non ha la forma perfetta e in qualche circostanza è costretto a qualche fallo di troppo,va vicino alla rete con un colpo di testa al 40’minuto di gioco .

Giannone 7,5 La vince lui al 6’minuto inventa un assist perfetto per Fishnaller per il gol del vantaggio giallorosso,creativo imprevedibile, i giocatori della Vibonese non riescono a prendergli le contro misure riprova l’assist al 69’ma Kanoute è fermato dalla traversa.

Fischnaller 7 Non ha i 90’minuti nelle gambe ma in partenza lanciato da Giannone ha uno scatto bruciante per gli avversari lucido realizza il gol del vantaggio,mette in difficoltà la retroguardia rossoblu’ sopratutto nella prima mezz’ora di gioco al 71’lascia il campo per far spazio a Ciccone.

Kanoute 6,5 Prova generosa ed efficace meritava la rete per impegno e qualità nelle giocate, nel suo bottino dribbling riusciti una traversa e la fondamentale vittoria della sua squadra.

Ciccone  7 I gol su punizione al Ceravolo latitano da un po’ ne inventa uno all’ 89’ che vale il prezzo del biglietto.

D’Ursi 6 Riscatta Rende conquistando la punizione che porta al raddoppio dei giallorossi.

Pambianchi s.v. In campo dal 76’ minuto al posto di Signorini

Iuliano s.v. Dall’ 84’ minuto al posto di Giannone

Auteri 6 Invertire la rotta subito a pochi giorni dalla prima delusione stagionale, obiettivo centrato con una prestazione a tratti convincente. La squadra è in crescita meccanismi più fluidi ma in certe circostanze si rischia più del dovuto la Vibonese è stata in partita fino all’89’minuto e in qualche occasione non ha trovato la rete del pareggio solo per errori individuali. Ma siamo certi che al mister Auteri certi atteggiamenti passivi non sfuggono c’è da preparare al meglio la trasferta di Caserta banco di prova per le ambizioni giallorosse.