Catanzaro – Siracusa 1-0, pagelle e sintesi commentata

LE PAGELLE (a cura di Raffaele Pedullà)

 

Marcantognini 6 Esordisce vista l’assenza dello squalificato Nordi,l’emozione non traspare infonde sicurezza al reparto e si distingue bloccando vari cross avversari.

Zanini 6 La sua è una prova positiva ha la possibilità a tu per tu con Tomei di batterlo ma lo colpisce quasi in pieno, amarezza attenuata dalla vittoria preziosa del Catanzaro.

Nicoletti 6,5 In palla quest’oggi propositivo sul suo out Mazzocchi e Daffare sono tenuti a bada,Pancaro lo premia e gli fa giocare tutti i 90’minuti della gara.

Riggio 7,5 Sontuosa prestazione del difensore giallorosso oggi in versione double-face,un muro invalicabile per gli attaccanti siciliani e in più autore della rete che ha deciso la gara con un imperioso colpo di testa che non lascia scampo a Tomei.

Gamberetti 6,5 Protagonista dell’assist nel gol vincente di Riggio in difesa ha ritrovato la brillantezza perduta e di conseguenza affidabilità, mai in affanno con un Siracusa che non è riuscito a rendersi pericoloso, subisceun’ ammonizione per gioco falloso.

Di Nunzio 6,5 Bernardo non è uno sprovveduto ma la difesa funziona come non mai il povero attaccante dopo 57’minuti lascia il campo ma non pervenuti Marotta Calil Scardina,la difesa del Catanzaro funziona, il difensore coadiuvato a destra a sinistra da Gamberetti e Riggio gioca una partita senza sbavature ed efficace.

ASCOLTA I PARERI DEI TIFOSI NEL DOPOSTADIO

Maita 6,5 Il giocatore più tecnico del Catanzaro in questa imminente salvezza matematica mette il suo contributo, dopo un onesta e combattuta gara è chiamato a gestire il pallone per scongiurare attacchi nei minuti roventi del recupero.lo fa con autorevolezza e astuzia.

Marin 6,5 Probabilmente insieme a Spighi il giocatore che macina più chilometri in campo,il suo lavoro è prezioso il suo pressing scongiura le manovre avversarie.

Spighi 6,5 E’ un giocatore che non si risparmia mai si aggiunge spesso a dar manforte alla difesa, chiude linee di passaggio e recupera tanti palloni.

Infantino 6 E’ una vittoria importante di gruppo fondamentale per il campionato, ha lottato dando tutto quel che ha in questo momento.

Letizia 6 E’ come al solito l’attaccante più pericoloso delle Aquile,purtroppo anche lui quest’oggi non riesce a concretizzare una buona occasione sul finale del primo tempo,esce a mezz’ora dalla fine della gara.

Falcone 6 Dal 59’ minuto sostituisce Letizia pochi spunti ma l’inerzia della gara non li favorisce.

Corado s.v. Entra al 70’minuto al posto di Infantino l

Puntoriere s.v. In campo dal 81’ minuto al posto di Spighi.

 

Pancaro 6,5 Doveva ottenere una vittoria per conquistare una buona fetta di salvezza già oggi, missione compiuta nonostante l’assenza di alcuni calciatori importanti. Una partita nella quale il Catanzaro ha badato solo al sodo,una volta sbloccato il risultato i giallorossi hanno giocato con oculatezza controllando lo scorrimento della gara ed evitando pericoli.

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA