Videosintesi: Catanzaro – F. Andria 3-0

Negli hilites di Sportube la prima vittoria stagionale del Catanzaro con le reti di Campagna, Tavares e Di Bari

Un 3-0 contro la Fidelis Andria sancisce la prima vittoria stagionale del Catanzaro che conquista così i primi tre punti. Nella gara casalinga i giallorossi di mister Somma con il giusto temperamento in campo hanno dominato per tutti i 90 minuti rendendosi pericolosi già nelle prime battute di gioco. Dopo diverse occasioni sprecate nella prima frazione, alla mezz’ora arriva il vantaggio siglato da Campagna che servito da Esposito insacca alle spalle dell’estremo difensore Cilli. Le aquile propositive continuano a mettere in difficoltà i pugliesi che dalle parti di Grandi si fanno vedere poche volte. Al ’74 arriva il raddoppio per opera di Tavares che di testa mette in rete per poi esultare clamorosamente lanciando la maglia ai tifosi della tribuna. Ci pensa il capitano Di Bari a chiudere la partita con la terza rete finalizzando la punizione di Giovinco.

Sugli spalti della Capraro va in scena una sonora contestazione nei confronti della società del Presidente Cosentino con tanto di cori e striscioni, che non ha trovato appoggio in coloro che occupavano la Tribuna del “Ceravolo”.

Il TABELLINO

CATANZARO Grandi, Patti, Prestia, Di Bari, Esposito, Baccolo (20’st Icardi), Van Ransbeeck, Sabato (39’st Joao Francisco), Giovinco, Campagna (20s’t Taveres), Cunzi A disposizione: Leone, Pasqualoni, Joao Francisco, Moccia, Sarao, Bensaja, Basrak, Maita Allenatore: Somma

FIDELIS ANDRIA Cilli; Tartaglia, Rada, Aya, Curcio(32’st Tito); Matera, Piccinni; Onescu, Mancino, Volpicelli (16’st Fall); Cianci (32’st Cruz). A disposizione: Pop, Valotti, Colella, Masiero, Minicucci, Starita, Ovalle, Berardino Allenatore: Favarin

Marcatori: 32′ Campagna, 29’st Tavares 36’st Di Bari

Arbitro: Amabile di Vicenza

Note:  Spettatori 1586 per incasso totale di 12.968 euro. In tutto  868 paganti di cui 122 ospiti (quota gara 7546 euro) e 718 abbonati (rateo 5422 euro). Ammoniti: Di Bari, Patti, Cianci, Aya, Cunzi, Tartaglia, Onescu Angoli.