Catanzaro-Cavese 1-1: highlights, pagelle e tabellino

XIV giornata serie C gir. C

LE PAGELLE

a cura di Raffaele Pedullà

Furlan 7 Finisce dopo quattro gare la sua imbattibilità, sfodera due interventi prodigiosi salva risultato per un Catanzaro che quest’oggi in difesa vacilla in qualche occasione. Ed anche sul gol aveva fatto il suo intervento prodigioso.

Celiento 6,5   Salva il possibile due a uno della Cavese dopo la respinta miracolosa di Furlan arrivando prima degli attaccanti campani.

Riggio 5,5 Qualche scricchiolio difensivo è evidente i contropiedisti  campani creano non poco grattacapi non sempre riesce ad arginarli.

Nicoletti 5,5 Quando Bettini gli sfugge via non ha l’astuzia di fermarlo in modi non regolamentari fortuna che ci pensa Furlan a evitare il peggio, gli servirà per farlo maturare.

Statella 6,5 Ci prova ad affondare sul suo out ma la difesa campana lo chiude bene fino al 67’ minuto quando un suo cross trova   Kanoute pronto a trasformarlo in rete.

De Risio 5,5 Ci si attendeva di più da un giocatore della sua qualità, al rientro tra i titolari deve ritrovare il giusto ritmo di gara.

Iuliano 6 Effetto derby finito quest’oggi non è galvanizzato come la gara precedente evidentemente non  ha recuperato dallo spreco di energie fisiche e mentali.

Favalli 6 Più pericoloso dei tre attaccanti nel primo tempo ha due volte la possibilità di segnare ma non riesce a gonfiare la rete.

Fischnaller 5 Non ci siamo proprio non riesce mai a rendersi pericoloso, continua un periodo opaco per la punta giallorossa.

Infantino 5,5 L’ eroe del derby non riesce a ripetersi tenuto a bada dal duo Bruno e Manetta. Primo tempo poco servito dai compagni nella ripresa ci prova in qualche sortita o mischia senza trovare mai il guizzo vincente.

Giannone 5,5 Ritrova il posto da titolare ma non ripaga la fiducia di Auteri è autore di qualche cross insidioso e nulla di più.

Kanoute  7 Dal 58’ minuto al posto di De Riso, il Catanzaro non può rinunciare al suo talento spacca partite, raddrizza la gara sfruttando il cross di Statella poi purtroppo tra le perdite di tempo dei giocatori campani e l’infortunio del guardialinee la gara termina senza sussulti.

Maita 6,5 Entra al 59’minuto al posto di Favalli, ispirato con lui in campo il Catanzaro costringe la Cavese a chiudersi a riccio nella propria metà campo, inizia l’azione che propizia il pareggio delle Aquile.

Ciccone 6 In campo dal 59’ minuto al posto di Fishnaller, motivato corsa e dribbling efficaci.

Repossi 5 Dal 68’ minuto al posto di Iuliano,non riesce mai ad aver la meglio degli avversari,perde tanti palloni e spreca azioni propizie.

Eklu s.v. Dal 70’minuto al posto di Giannone.

Auteri 6 Fallita la quinta vittoria di seguito frutto probabilmente del turn-over e delle stanchezze fisiche e mentali post-derby. Il Catanzaro è autore di un primo tempo sotto-tono malgrado qualche occasione è  comunque riuscita a crearla. La sveglia è suonata al gol subito da Flores Heatley il Catanzaro favorito anche dall’entrata di Kanoute Maita e Ciccone è autore di una reazione veemente che che culmina nella rete del meritato pareggio. Poi gioco troppe volte spezzettato da presunti infortuni dei giocatori campani, ci si mette anche quello del guardialinea,si arriva a fine gara con pochi sussulti e uno scampato pericolo. Con un terreno di gioco migliore forse…

TABELLINO

CATANZARO: Furlan, Celiento, Riggio, Nicoletti; Statella, Iuliano (68′ Repossi), De Risio (58′ Maita), Favalli (58′ Ciccone); Giannone (68′ Eklu), Infantino, Fischnaller (59′ Kanoute). In panchina: Elezaj, Mittica, Nikolopoulos, Figliomeni, D’Ursi. All.: Auteri

CAVESE: De Brasi; Palomeque, Manetta, Bruno (68′ Silvestri), Inzoudine (59′ Licata); Lia (68′ Mincione), Tumbarello, Migliorini, Favasuli; Rosafio (71′ Bettini), Flores Heatley. In panchina: Bisogno, Logoluso, Buda, Fella, Agate, Ferrara, Di Bari, Di Dato.

ARBITRO: Meleleo di Casarano (Mittica-Tomasello Andulajevic)

MARCATORI: st 50′ Lia (CA), 67′ Kanoute (CZ)