Casertana-Catanzaro 2-1 [FINALE]

Giallorossi sconfitti al "Pinto"

PRIMO TEMPO – Gara che parte con le due squadre attente a non scoprirsi. Per annotare la prima occasione degna di nota, bisogna attendere il minuto 14: Floro Flores dopo una grande azione personale, tira alto, facendo imprecare il “Pinto”. Poco dopo, Fischnaller impegna Russo con un colpo di testa. Al 29º, dopo una fase di stanca del match, gli ospiti passano con una conclusione magistrale di Maita, al suo primo gol stagionale. Lo 0-1, tuttavia, dura un solo minuto: Signorini, in area, tocca la palla di mano, per l’arbitro è rigore che Castaldo trasforma per l’immediata pareggio dei falchetti. Sostanzialmente termina qui un primo tempo , tutto sommato, vivace

SECONDO TEMPO – Seconda frazione di gioco con gli stessi effettivi dei primi 45’ e ritmi più blandi. Al 56º Russo salva da campione su Kanoute dopo un suggerimento di Favalli. Cinque minuti dopo, però, la Casertana passa: uno-due meraviglioso tra Castaldo e D’Angelo, con il centrocampista scaltro a superare Golubovic con un delizioso pallonetto. È il 2-1 rossoblu. Nonostante lo svantaggio, i giallorossi non mollano, complice anche l’inserimento di Ciccone. Prima Fischnaller e dopo Statella vanno vicini al pareggio, ma Russo dice no in entrambe le occasioni. Al 76º, ancora l’estremo difensore campano para una punizione rasoterra calciata da Ciccone. Allo scadere, Iuliano manda fuori la
palla del 2-2. Malgrado queste occasioni, la classica girandola dei cambi e i quattro attaccanti in campo, il Catanzaro, così, esce sconfitto dal “Pinto” rimanendo fermo a quota 6 punti in classifica. Un ko che fa male per quello che si è visto in campo.

———————

E’ il giorno di Casertana-Catanzaro valevole per la quarta giornata del campionato di Serie C – Girone C. Due squadre che arrivano a questa sfida da risultati opposti registratati nell’ultimo turno di campionato. I padroni di casa sono reduci dal ko di Bisceglie mentre i giallorossi hanno ottenuto tre punti nel derby contro la Vibonese.

I CONVOCATI DELLA CASERTANA – Il club campano non ha diramato la lista dei calciatori che prenderanno parte al match di questo pomeriggio.

I CONVOCATI DEL CATANZARO – Mister Auteri ha convocato i seguenti elementi in vista del match del “Pinto”: Golubovic, Ciccone, Maita, Celiento, Nicoletti, D’Ursi, Iuliano, Giannone, Statella, Elezaj, Favalli, Riggio, Signorini, Eklu, Kanouté, Nikolopoulos, De Risio, Fischnaller, Figliomeni, Mittica, Posocco, Repossi.

I PRECEDENTI – Al “Pinto”, in 11 incontri: 6 vittorie della Casertana, 5 pareggi, nessuna vittoria del Catanzaro che ha ottenuto, ma nel vecchio stadio, solo due successi negli anni ’50

FORMAZIONI UFFICIALI –

CASERTANA (4-3-1-2): Russo; De Marco, Rainone, Pinna, Zito; Romano, Vacca, D’Angelo; Cigliano; Floro Flores, Castaldo. Allenatore: Gaetano Fontana

CATANZARO (3-4-3): Golubovic; Celiento, Riggio, Signorini; Statella, Maita, De Risio, Favalli; Giannone, Kanoute, Fischnaller. Allenatore: Gaetano Auteri

ARBITRO – Sozza di Seregno (Di Giacinto-Micaroni)

CALCIO D’INIZIO – Ore 18.30

Credits photo: Casertaweb.com (Fontana) – uscatanzaro1929.com-RM (Auteri)