Akragas-Catanzaro 1-2, cronaca scritta delle azioni principali

Spighi e Corado i marcatori di giallorossi

Nel giorno più buio per la piattaforma Eleven Sport (già Sportube.tv) che oscura completamente la partita del Catanzaro sul neutro di Siracusa contro l’Akragas, i giallorossi tornano al successo in una trasferta che stavano per complicarsi la vita in modo incredibile.

In vantaggio per 1-0 con un gol di Spighi, De Giorgi si faceva ingenuamente espellere per fallo di reazione lasciando la squadra in dieci uomini.

Nella ripresa solita gaffe difensiva su palla inattiva e pareggio su palla inattiva. Sul finire guizzo del nuovo arrivato Corado che consegna alle Aquile tre punti d’oro, puntellando la panchina di Dionigi (espulso pure lui) e soprattutto restituendo ossigeno ad un ambiente (società e tifosi) già in sofferenza.

 IL TABELLINO

AKRAGAS: Vono, Scrugli, Danese (dal 65’ Dammacco), Pisani, Pastore, Zibert, Carrotta (dal 85’ Minacori), Mileto, Sanseverino, Camarà, Gjuci (dal 70’ Moreo). All. Criaco (Di Napoli squalificato). A disp.: Lo Monaco, Raucci, Petrucci, Ioio, Navas, Saitta, Canale, Caternicchia.
CATANZARO: Nordi, Sabato, Di Nunzio, Spighi (dal 54’ Zanini), Van Ransbeek (dal 54’ Onescu), Gamberetti, De Giorgi, Marin (dal 85’ Badjie), Sepe, Infantino (dal 62’ Corado), Letizia (dal 85’ Maita). All.: Dionigi. A disp. Marcantognini, Riggio, Cunzi, Cason, Nicoletti, Valotti, Puntoriere.
Arbitro: Ricci di Firenze (ass.: Elkhayr di Conegliano e Vettorel di Latina)
Marcatori: 19′ Spighi, 52′ Mileto, 78′ CoradoNote : angoli 3 a 3. Ammoniti Pisani, Carrotta, Zibert, Vono, Pisani (A), Riggio dalla panchina, Corado, Letizia (C). Espulsi: De Giorgi e l’allenatore Dionigi (C). Recupero: 2’ + 5’.

 

LA CRONACA:

7’ Primo tiro in porta : Infantino dal limite calcia forte ma alto.

9’  Infantino inquadra lo specchio ma Vono devia in angolo.

16’ Difesa di casa in bambola,  Spighi è lesto e fa uno a zero.

21’ Catanzaro vicino al raddoppio, prima Infantino è anticipato di un soffio da Mileto e poi il pallone finisce alto.

30’ Letizia si beve con una bellissima finta Danese, Vono ribatte sui piedi di Sepe che spara alto.

31’ Akragas cerca una reazione: Camarà tira ma sulla linea libera la difesa giallorossa

37’ Sanseverino lancia Pastore, l’esterno agrigentino non aggancia e sfuma l’occasione.

40’ Catanzaro autolesionista: De Giorgi scalcia da terra Pisani ed è rosso diretto.

51 Il pareggio arriva su angolo:  Mileto salta indisturbato sul secondo palo e di testa batte Nordi.

66’ Zibert conclude, ma il tiro è centrale e Nordi respinge senza problemi.

75’ Moreo di sinistro tira dal limite con traiettoria molto angolata: Nordi è da applausi.

77’ L’azione del match: Corado vince un contrasto e da 25 metri scocca un tiro che si insacca all’angolino.