Soveria Simeri, Festa del donatore AVIS il 14 agosto

Ogni volta che anche un solo uomo trae beneficio da una trasfusione, il miracolo della vita si rinnova e tutto il senso di una donazione sta nel sorriso di quell’uomo che riprende forma. Un gesto umano, così semplice quanto generoso, dalla tale forza non può che essere festeggiato. Non si possono che ringraziare gli uomini e le donne che si rendono protagonisti di un atto di così genuina generosità.

La Festa del Donatore, che AVIS promuoverà annualmente e che a Soveria Simeri il 14 agosto (con il patrocinio dell amministrazione comunale) vedrà animare le vie del borgo, vuole proprio questo: sensibilizzare l’opinione pubblica verso un tema così delicato e salvavita ed, al contempo, regalare un momento gioviale ed allegro ai già donatori e non solo, ma anche ad una comunità come quella soveritana che così sensibile si sta dimostrando dinanzi a queste necessità.

     

In Piazza Calvario, a partire dalle 19:30, ci sarà spazio per l’animazione ed il divertimento, ma anche stand gastronomici per delle degustazioni.
Tutti i bimbi verranno omaggiati di una buonissima crepes alla nutella offerta dallo Spuntino di grande santo.
Inoltre, doveroso spazio troveranno anche delle premiazioni, per chi sta vicino all’associazione.  Tutto ciò sarà anche un invito alla presenza forte per la raccolta in autoemoteca di fine agosto.

Il Presidente dr. Francesco Grande promette che “sarà la festa di tutti coloro che donando mostrano nobiltà d’animo”. Un grazie collettivo in una serata dove si brinderà alla vita.

Fonte