Sanità Pollino, protesta alla Cittadella: Cotticelli “Adottiamo misure necessarie” (SERVIZIO TV)

Di Carmen Mirarchi

In 300 in Cittadella per una mobilitazione volta ad evidenziare le emergenze della sanità nell’area del Pollino Esaro (Cosenza) organizzata dal sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito.

     

Alla manifestazione hanno preso parte circa trecento persone che hanno raggiunto la Cittadella regionale a bordo di cinque pullman: in platea rappresentanti politici e istituzionali di circa 40 amministrazioni comunali dell’area del Pollino-Esaro, ma anche associazioni e semplici cittadini.

Il commissario ad acta della sanità calabrese, Saverio Cotticelli, è intervenuto in merito alla questione.
Ben 25 municipalità per rivendicare diritto alla salute. Due in punti: garantire servizi sanitari nel periodo estivo e i 226 posti letto; garantire medicina territoriale.

I presenti hanno atteso il Commissario Cotticelli discutendo di quelle che sono state le emergenze. ” Nella nostra regione ci sono eccellenze e non possiamo pagare tutto per un 10% che non fa il suo dovere. Non deve chiudere neanche un ambulatorio se non ci sono alternative ” ha detto il sindaco.

Cotticelli presente alla manifestazioni ha espresso la sua solidarietà e vicinanza. “Io voglio far capire a chi ha gestito sanità sino ad oggi che il passato non torna più. Chi commette illegalità e chi non funziona deve essere avvicendato. Cosenza gestita in maniera drammatica. A parte cattive organizzazione hanno fatto della sanità un mammellone da cui succhiare. Ma i soldi finiranno. I soldi sono degli utenti. Adesso la situazione è che io ho conosciuto la sub commissaria di Cosenza. Una donna eccezionale con spirito missionario. La prima cosa che ho delegato è stato il piano di assunzione certe. C ‘ è troppo confusione. Per evitare lotte tra poveri ho prorogato precari. Adesso scorreremo le graduatoria di coloro che non hanno vinto il concorso perché non avevano l’amico. Non abbandoneranno i precari. Non abbiamo mai avuto problemi di ordine pubblico” ha detto il Commissario alla sanità.

Sull’Asp di Cosenza io ho analizzano tutto. Per fare progetto operativo ho bisogno della nomina del responsabile”. Appena sarà nominato Cotticelli ha promesso interventi in toto. “Sino alla nomina di un responsabile per l ‘ Asl di Cosenza con mio provvedimento adottiamo misure necessarie ” ha concluso.

Redazione Calabria 7

Fonte