Sanità, Oss Cosenza protestano alla Cittadella regionale

Un gruppo di operatori socio-sanitari dell’ospedale di Cosenza sta inscenando a Catanzaro, davanti alla sede della Regione, un sit-in di protesta contro l’ipotesi del licenziamento.

Gli Oss, che in questi giorni hanno messo in campo anche azioni eclatanti come una protesta sul tetto dell’ospedale di Cosenza, chiedono in particolare l’internalizzazione dei servizi che finora hanno svolto per l’azienda cosentina: la vertenza riguarda una novantina di lavoratori. Gli Oss sollecitano un intervento delle istituzioni, a partire dalla struttura commissariale di governo della sanità calabrese. Al sit-in alla Regione sono presenti anche Cgil e Uil, rappresentati dai segretari generali Angelo Sposato e Santo Biondo.

     

Fonte