Pugliese-Ciaccio, arriva l’ok di Cotticelli per surrogare i precari

di Nico De Luca – Sembra finalmente sbloccarsi l’ impasse in cui stava precipitando la sanità catanzarese.

Nel tardo pomeriggio è arrivata l’autorizzazione dalla struttura commissariale regionale che di fatto consente ai vertici dell’Azienda Pugliese-Ciaccio di riequilibrare gli organici.

       

In pratica il generale Cotticelli autorizza ad assumere personale dalle nuove graduatorie degli aventi diritto della sanità, rimpiazzando i precari che hanno terminato i 48 mesi di lavoro.

I primi ad essere chiamati saranno 18 OSS e 2 ostetriche.

Poi verranno surrogate le altre unità che via via termineranno il periodo massimo consentito di 4 anni.

 

Fonte