Ospedale Catanzaro, camera a biocontenimento: via libera dalla Regione

Ospedale Catanzaro, camera a biocontenimento: via libera dalla Regione 19 Maggio 2020 “Ora che la fase 2 è entrata nel vivo la Calabria si prepara ad affrontare l’emergenza sanitaria con rinnovata fiducia grazie anche a nuovi presidi che saranno presto forniti in dotazione all’Ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro.

Dall’Unità di crisi regionale è arrivato, infatti, il via libera per l’acquisto di alcune apparecchiature di alta specializzazione che serviranno all’installazione di camere a biocontenimento con pressione negativa. La richiesta del Direttore del Dipartimento di emergenza e accettazione del Pugliese, Peppino Masciari, è stata recepita positivamente dal Dipartimento Salute della Regione Calabria nell’ambito degli interventi di somma urgenti predisposti per fronteggiare l’emergenza covid. A supportare questa misura, richiesta dalla dirigenza sanitaria, è stato anche il Gruppo di Forza Italia che – per il tramite della consigliera Manuela Costanzo – nell’ottica di assicurare una risposta tempestiva in fatto di prevenzione, ha seguito da vicino tutto l’iter della proposta, seguita personalmente dal Presidente del Consiglio regionale, Domenico Tallini.

L’impegno politico e istituzionale messo in campo anche in questo caso ha consentito di accelerare i tempi e garantire all’ospedale di Catanzaro, e a tutta l’area centrale della Calabria, un presidio fondamentale per proteggere gli operatori e la collettività. Le camere a biocontenimento, infatti,  permettono di isolare i casi sospetti ancor prima che costituiscano un concreto rischio infettivologico per la struttura ospedaliera. Un ulteriore strumento prezioso che potrà servire, anche in ottica futura, per affrontare eventuali altri casi di emergenza epidemiologica come quello che stiamo vivendo a livello nazionale”.

    Redazione Calabria 7 © Riproduzione riservata. Condividi

Fonte