Ospedale, annullato concorso infermieri e oss

Duro provvedimento della direzione generale

Duro provvedimento della direzione generale dell’azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” in merito alle procedure preselettive dei concorsi pubblici di Operatore Professionale Collaboratore-Infermiere e Operatore Socio Sanitario (per la copertura di 18 posti per infermieri e di 30 posti per operatori socio sanitari, a tempo indeterminato ndr).

Nelle scorse settimane, sulle stesse procedure si era alzato un polverone dopo la denuncia di alcuni partecipanti, i quali avevano notato delle irregolarità durante la prova. Proprio per tale motivo, il concorso è stato annullato, con la delibera n°337/2018 firmata nella giornata di ieri, dal direttore generale, nonché responsabile del procedimento, Giuseppe Panella.

Nella documento vengono spiegati i motivi di tale decisione. Secondo la direzione generale dell’ospedale, infatti, la correzione degli elaborati, da parte della società affidataria, si è svolta senza alcun rappresentante dei candidati. Questa irregolarità, sommate alle altre, hanno determinato un danno insanabile della procedura preselettiva.

Tuttavia, la direzione generale del “Pugliese-Ciaccio”, come recita la delibera, ha rinnovato le le procedure preselettive assegnando alle rispettive Commissioni il compito di presiedere a tutte le operazioni, ivi compresa la correzione e l’attribuzione dei punteggi ai candidati, nel rispetto dei principi stabiliti dalle leggi in materia di selezioni pubbliche concorsuali”.

LA DELIBERA COMPLETA