oronavirus: nuova tac per pazienti positivi a Catanzaro

oronavirus: nuova tac per pazienti positivi a Catanzaro 16 Marzo 2020 L’azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro, su richiesta del sindaco Sergio Abramo, sta provvedendo al noleggio di un apparecchio per la Tac mobile da destinare esclusivamente ai pazienti affetti da Covid-19.

Lo ha detto lo stesso primo cittadino ringraziando il commissario del Pugliese-Ciaccio e del policlinico Mater Domini, Giuseppe Zuccatelli, “per la sensibilità e la celerità con cui hanno accolto, attraverso l’impegno del direttore amministrativo del Pugliese, Antonio Mantella, una richiesta che ho avanzato ai vertici dell’Azienda dopo aver ascoltato le legittime preoccupazioni di alcuni medici”.

Abramo ha infatti evidenziato come “diversi professionisti in forza al ‘Pugliese’ abbiano sottolineato l’opportunità di recuperare, tramite acquisto o noleggio, un apparecchio in più per la Tac da destinare esclusivamente ai pazienti affetti da Covid-19”.

   

“Con una Tac in più – ha aggiunto il sindaco – i malati da coronavirus potranno sostenere lo specifico esame radiologico nel reparto in cui sono ricoverati senza dover attraversare tutto l’ospedale per raggiungere la Sala Tac, che è situata nell’altra parta della struttura e che poi dovrebbe essere pure sanificata. È un aspetto, questo, che consentirà di aumentare la sicurezza. Tutte le istituzioni e la stragrande maggioranza dei cittadini – ha concluso Abramo – stanno facendo quanto più è possibile per farsi trovare pronti a rispondere al picco dei contagi. L’abnegazione, la tenacia, l’attenzione e il senso di responsabilità che si stanno dimostrando in concreto e a tutti i livelli sono un segnale di speranza che deve renderci ancora più forti, decisi e incisivi per combattere questa pandemia”.

Redazione Calabria 7 © Riproduzione riservata. Condividi

Fonte