Al ‘Pugliese-Ciaccio’ apre la Procreazione Assistita

Primo reparto in Calabria

Il 31 ottobre 2018 è una data memorabile per la sanità calabrese e per quella catanzarese in particolare.

Al terzo piano del suo nosocomio l’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio inaugura il servizio PMA, la procreazione medicalmente assistita.

Si tratta del primo centro pubblico regionale fino al terzo livello per la gestione delle infertilità di coppia, maschile e femminile.

Qui un folto gruppo di ginecologi, andrologi, biologi ed infermieri specializzati procederanno ad un accurato quanto delicato iter sanitario, visite ambulatoriali, procedure diagnostiche, consulti e trattamenti specialisti comprese naturalmente le inseminazioni, in vitro ed eterologa.

Già tantissime le richieste di assistenza pervenute al reparto che, allocato presso la Soc. di Ostetricia-Ginecologia guidata dai dottori Nicola Baggetta (AOPC) e Costantino Di Carlo (UMG), è stato affidato alla ginecologa Roberta Venturella.