Shoreditch Girl, il nuovo brano di Fab girato tra Sila e centro storico

 

Si chiama Shoredisch Girl (La ragazza di Shoreditch, un quartiere londinese) ed è il secondo videoclip appena presentato da Fab, nome d’arte di Fabrizio Squillace, giovane musicista catanzarese. 

Fabrizio, in arte Fab, è un musicista catanzarese che al suo primo disco dal titolo "Bless" (2014) ha riscosso il consenso di diverse testate di settore. Rockit, in particolare, ha scritto che con "Bless" Fabrizio Squillace "si ritaglia in maniera decisa e convincente uno spazio tra i cantautori emergenti italiani". IL Wall street international ha definito Fab "più di una promessa nel panorama indipendente italiano". Il disco è stato presentato anche a Londra in più di un occasione e i suoi brani delineano un percorso intimo e spirituale intriso di dubbi e speranza. Nel 2015 è uscito "Sleep", nuovo singolo che affronta l’attuale tematica dei migranti. Il relativo video, diretto dal celebre regista Hedy Krissane e girato con la partecipazione di alcuni ospiti del Centro di Prima Accoglienza di Briatico, è stato proiettato lo scorso luglio al Magna Grecia Film Festival di Catanzaro. "Shoreditch girl", il nuovo singolo, preannuncia l’uscita del nuovo album prevista per il 2017. 

Il brano Shoreditch è stato registrato ai Relic Sound Studios di Catanzaro grazie al fondamentale apporto di Domenico Scicchitano (chitarra elettrica e cori), Bruno Ruberto (basso), Alex tolomeo (tastiere) ed Antonio Guzzomì (batteria). Il pezzo, concepito ed arrangiato a Londra, racconta di una ragazza dai modi singolari e dal curioso incedere, con curiose visioni fuori dall’ordinario. Il video, scritto diretto e prodotto da Altri Ritmi, è s tato girato tra la Sila piccola ed il centro storico di Catanzaro, con un piccolo tributo all’Albergo delle Fate, gioiello dimenticato della montagna catanzarese che in qualche tratto ricorda molto alcuni paesaggi scozzesi.