Ri…vista 2018 tra musica, premi e risate

Grande successo per la 14^ edizione

Ph: Gino Iaconantonio

Ph: Gino Iaconantonio

Non ha deluso le attese la 14^ edizione di Ri…Vista, il festival dedicato interamente alla musica di una volta.

Presso l’Auditorium Casalinuovo, un vero e proprio plebiscito di consensi nei confronti della manifestazione che – ideata da Pippo Capellupo, insieme a Pino Ranieri e Fausto De Gregorio – è stata capace di risvegliare la musica degli anni 60/70.

Nonostante la contemporanea partita di calcio in posticipo del Catanzaro, il teatro ha presentato un colpo d’occhio eccezionale.

Con la preziosa collaborazione di Anna Faragò ed Eugenio Nisticò, presentatori della serata, il pubblico presente ha assistito alla premiazione del “Beat One 2018″, assegnato a Santino Rocchetti, cantautore dell’ormai ex band 4+4 fondato da Nora Orlandi.

Il Premio “Nicola Monizza” è stato consegnato, invece, al compositore catanzarese, Domenico Ciambrini, leader degli Eight Way. 

Durante la serata, come di consueto, si sono esibiti artisti locali, e non solo, come Sara Spinzo, Carla Carioti, Valeria Parentela, Serena Cristofalo, Gianni Zavaglia, Domenico Chianese, Mario Narciso, Emenuele Corea, Raffaella Capria, Anna Laura Marino, Luigi Costantino, Valentina Costa, Claudio Zavaglia, Maurizio Infusino, Irene Terranova, Anna Faragò, Lucrezia Livecchi e Maria Laura Gabini, tutti apprezzatissimi. Ri…vista, tuttavia, non è stata solo musica, ma anche divertimento grazie alla partecipazione del comico Piero Procopio.


La performance di Santino Rocchetti (Ph: Gino Iaconantonio)