Regolo, dai ‘cinghiali’ a Famiglia Cristiana : “Sarò sempre testimone di verità”

L' Home Page della San Paolo

Il giornalista catanzarese nominato condirettore del settimanale della San Paolo

Il Gruppo Editoriale San Paolo comunica che il Consiglio di Amministrazione ha deliberato la nomina di Luciano Regolo a nuovo condirettore del settimanale Famiglia Cristiana.

Famiglia Cristiana, da oltre 80 anni, è accanto alla famiglia presentando i “fatti mai separati dai valori cristiani”, e offrendo notizie di attualità, chiesa, cultura e spettacolo, commenti, inchieste e rubriche di servizio.

Luciano Regolo affiancherà il direttore don Antonio Rizzolo con l’obiettivo di consolidare e innovare la storica testata, puntando su idee originali e dialogando con tutti.

Il Gruppo Editoriale San Paolo ringrazia Luciano Regolo per aver accettato la condirezione del settimanale e coglie l’occasione per formulargli i suoi più sentiti auguri, nella certezza che egli si dedicherà allo sviluppo della testata nel solco della tradizione e contribuirà alla nascita di nuovi progetti.

Sono molto feliceha dichiarato Regolo ai colleghi di CatanzaroTv – perché è un incarico che concilia la mia esperienza professionale con il cammino spirituale.  Amo questo giornale, lo comprava mia nonna Concetta e lo ricordo quindi dalla mia infanzia. Dedico la nomina al mio primo parroco don Dante Sabinis ed a quello attuale don Lino Tiriolo. Spero di promuovere nuove iniziative ed intanto chiedo a tutti una preghiera di accompagnamento.”
Vedremo sempre lo stesso Luciano grintoso cacciatore di ‘cinghiali‘ ? “Certo, si è sempre se stessi se perché la Fede è testimoniare la verità”.
Nella nostra città la massima struttura ecclesiale, la Cattedrale, rischia una lunga chiusura per crolli. Che ne pensa il vicedirettore di Famiglia Cristiana, catanzarese doc? “Non è concepibile una cosa del genere. Faccio miei gli appelli di S.E. l’arcivescovo Bertolone alle autorità cittadine e regionali perché il Duomo non è solo la casa dei credenti, ma è un simbolo di storia cittadina, un punto di riferimento anche per i laici ed oserei dire pure per i non credenti”

L’INTERVISTA A REGOLO SU CATANZARO (2013)

—————————————

Luciano Regolo è nato a Catanzaro il 12 settembre 1966, si è laureato alla Luiss di Roma in Scienze Politiche con il massimo dei voti nel
1989 e nello stesso Ateneo si è specializzato in Giornalismo e Comunicazioni di Massa (1991). Ha lavorato per diverse testate come la Nuova Venezia, Repubblica, Oggi, e Chi, di cui è stato vicecaporedattore e poi caporedattore. È esperto di famiglie reali e ha intervistato molte celebrità del jet-set internazionale.

Tra il 2005 e il 2011 ha diretto diverse testate popolari a grande tiratura (come Novella 2000), collaborando, anche negli anni a venire, con varie trasmissioni televisive. Ha diretto il quotidiano l’Ora della Calabria, ricevendo una menzione speciale al Premio Ischia 2014 per l’impegno nella difesa della libertà di stampa.

Coraggioso e deciso  il suo ‘no’ con cui – da direttore responsabile – si oppose alle pressioni dell’editore in merito alla pubblicazione di notizie giudiziarie molto scomode riferite ad una nota famiglia di politici calabresi vicinissima alla proprietà del quotidiano.

Da maggio a dicembre 2016 ha diretto il mensile Mate, collaborando anche con diverse testate. Da tempo attivo nel sindacato dei giornalisti, dal 2015 è consigliere nazionale della FNSI. Apprezzato conferenziere, è autore di numerosi libri in particolare sulle figure di Natuzza Evolo, San Pio da Pietrelcina e sulla storia dei Savoia.
Per le Edizioni San Paolo ha scritto: L’ultimo segreto di Lady Diana. Il mistero del rapporto tra la principessa più amata e Madre Teresa (2017).