Presila catanzarese: tre giorni di colore e cultura con Savuci in Festival

Prende colore l’antico borgo di Savuci (Fossato Serralta, Catanzaro) che si prepara a vivere una ricca tre giorni di arte, cultura e divertimento.

Sono in fase di ultimazione i preparativi dell’amministrazione comunale di Fossato Serralta che da lunedì 12 fino a mercoledì 14 agosto proporrà, nel cuore della Presila catanzarese, un interessante carnet di appuntamenti con “Savuci in Festival” con la direzione artistica di Bruno Bevacqua e grazie al sostegno della Regione Calabria.

     

La prima giornata si aprirà, a partire dalle 17, con un convegno dedicato a “Mimmo rotella 2.0” a cui seguirà lo svelamento del murales realizzato da Massimo Sirelli e una serata di musica elettronica.  Si proseguirà Il 13 agosto con una giornata incentrata sul recupero delle radici identitarie del borgo tra il laboratorio dei cestai fossatesi e live musicali. Mercoledì 14 agosto sarà inaugurato il secondo murales di Leonardo Cannistrà e si chiuderà con il concerto del cantautore calabrese Carmine Torchia. Previsto nei tre giorni anche l’allestimento di installazioni artistiche, mostre fotografiche, laboratori, momenti di animazione bimbi e aree food.

Come annunciato da Barbara Dornetta, assessore alla cultura del Comune di Fossato Serralta, l’amministrazione ha voluto dare prova dell’impegno tangibile del percorso intrapreso per la valorizzazione culturale del territorio con l’intitolazione di alcune vie e piazze a personaggi simbolo come Rino Gaetano, Mimmo Rotella, Fabrizio De André e Luigi Pirandello. “La comunità – ha detto l’assessore – ha colto lo spirito dell’iniziativa e tanti sono stati i cittadini volontari che hanno contribuito a ripulire l’area e gli alloggi nel borgo, partecipando in maniera attiva e consapevole”. Per facilitare l’accesso alla vallata che ospiterà gli eventi, é stato predisposto anche un servizio navetta che consentirà a tutti i partecipanti di raggiungere in sicurezza la location.

Fonte