MGFF, si parte con la masterclass di Isabella Ferrrari (SERVIZIO TV)

Isabella Ferrari apre le masterclass del Magna Graecia Film Festival dove sarà premiata con ls colonna d ‘ oro per la promozione cinema italiana nel mondo .
Una Masterclass con il giornalista Corallo dove l ‘ attrice  racconta  la sua storia, la sua carriera ricca di premi e soddisfazioni.

” Vengo da una famiglia contadina piacentina.  Volevo fare qualcosa ma non sapevo bene cosa” ha detto la Ferrari durante la masterclass a Catanzaro Lido.
“A 17 anni andai a Piacenza con mia madre ed ancora oggi seguo i suoi consigli. Sono il sogno di mia madre, forse lei voleva fare l’attrice. Dal provino con Vanzina non sono più tornata a casa. Un successo inaspettato per Sapore di mare che ha raccontato l’Italia”.
La Ferrari ha ricordato Vanzina: ”  Un vero signore delicato che ha creduto in me. La mia prima volta a Venezia le critiche furono meravigliose dopo il mio primo film impegnato. Ho scelto poi di fare 15 anni fa Distretto di polizia, all ‘ epoca scelta audace che è stato successo trionfale”.
“Un mestiere che è la mia vita dove ho incontrato registi che hanno aiutato una ragazza a mettersi su un binario ma sono stata con i piedi per terra”  ha aggiunto.
“Ettore Scola un uomo affascinante che mi ha insegnati quanto è importante fidarsi del suo gusto” ha aggiunto
Isabella Ferrari ha parlato di tutti i suoi personaggi sino ai ruoli più sensuali. Ha raccontato le sue colleghe parlando della solidarietà femminile che c ‘ è con alcuni attrici come la Bellucci che ha anche imitato con amorevole ironia.
” Non ho fatto nessuna scuola di teatro io ho imparato dalla strada ma la scuola mi è mancata”.
” Sono molto più mamma che attrice. Mi piace recitare e non credo di avere il talento del registra. Se avessi tempo dipingerei”.
.

     

Fonte