La calabrese Scalzi vince il reality di Italia1 “La pupa e il secchione e viceversa”

(D.C.) – La calabresissima 25enne filologa, oltreché laureata in Lettere moderne e Beni culturali, Maria Assunta Scalzi e lo stripper milanese Stefano Beacco (26) hanno trionfato nella prima edizione del reality di ItaliaUno “La pupa e il secchione e viceversa”.

Si tratta in verità della terza serie del format in precedenza però privo della versione con il maschio in versione di bello, ma un po’ svampito, accoppiato a una donna molto intelligente oltreché ovviamente il contrario come suggeriva il medesimo titolo del programma.

Alla stessa Scalzi, comprensibilmente raggiante per il successo conquistato nella puntata finale trasmessa ieri sera accanto al conduttore Paolo Ruffini e al giudice d’eccezione Alessandro Cecchi Paone, sono toccati 10mila euro, ovvero la metà dell’intero premio e prim’ancora l’attesa e assai gradita visita del padre.

     

Genitore che nel parlare tradiva, oltre alla gioia di riabbracciare la sua Maria Assunta, un marcato accento della terra d’origine.

Regione che per la ‘supersecchiona’ rappresenta tutto, essendo lei nata a Catanzaro ma di Isola Capo Rizzuto e viaggiando ora per lavoro tra Cosenza e Crotone.

Ultima curiosità: tra i vari titoli accademici vantati, c’è pure un master in Didattica dell’italiano.

© Riproduzione riservata.

Fonte