Festival d’Autunno, Cardamone: “Catanzaro può vincere sfida del turismo culturale”

“A distanza di qualche giorno dalla presentazione del cartellone del Festival d’Autunno, sento la necessità, da assessore alla Cultura del Comune di Catanzaro ma anche da semplice cittadino, di ringraziare Antonietta Santacroce per l’abnegazione con la quale lavora per lo sviluppo culturale del capoluogo. Da diciassette anni il suo Festival d’Autunno non soltanto cresce in termini di appuntamenti e di qualità della proposta, ma ha inteso caratterizzarsi sempre più come il festival della Città di Catanzaro, legando il suo nome al centro storico e alla sua valorizzazione. Una scelta che non era per nulla scontata ma per la quale ho fortemente voluto che la rassegna fosse inserita tra quelle storicizzate da parte del Comune.”

Lo afferma in una nota Ivan Cardamone, Assessore alla Cultura – Vicesindaco di Catanzaro.

     

“Non si tratta, come è stato sottolineato giustamente nel corso della conferenza stampa, soltanto di una mera proposta di concerti che pure avrebbe la sua rilevanza. Il Festival d’Autunno è molto di più: è l’occasione di riflettere, ogni anno, su temi di grande impatto con personaggi che hanno la capacità di proporre chiavi di lettura diverse. E’ il Festival dell’ascolto, del confronto, della piazza reale che sostituisce quella virtuale soprattutto quest’anno in cui sarà la parola al centro di tutto programma. E’ il Festival della promozione dei talenti locali e degli artisti internazionali; dei tentativi – che vanno sostenuti con forza anche da parte dell’Amministrazione – di creare rete tra pubblico e privato e tra i privati stessi. L’idea di coinvolgere albergatori e ristoratori, già tentata qualche anno fa e riproposta ora, con l’intento di giocare la carta del turismo culturale, è a mio avviso prioritaria. Catanzaro ha tutte le carte in regola per vincere questa sfida, considerando una proposta di eventi che, lo dico senza paura di essere smentito, è unica in Calabria.

E il Festival d’Autunno contribuisce, sostanzialmente, a renderla straordinaria. Quindi dico, convinto, grazie al direttore artistico per gli sforzi messi in campo: sono certo che tutta la città saprà decretare il successo di questa nuova edizione che ci regalerà due mesi di eventi imperdibili.”

Redazione Calabria 7

Fonte