Complesso San Giovanni, partono i laboratori didattici

Domenica presso il Complesso Monumentiale del San Giovanni partono i laboratori didattici.

Si tratta del primo appuntamento con i Laboratori didattici, ideati per i giovani visitatori della Mostra Solo per colpa di essere nati, a cura di 4CultureSrls, in collaborazione con e-bag srl.
Questi incontri trasformeranno l’esperienza museale in un momento di gioco ed apprendimento creativo, attraverso attività manuali e saranno preceduti da una visita guidata alla mostra.
Sono un modo accattivante per trascorrere qualche ora all’insegna della conoscenza e del divertimento.

Inaugurata a gennaio la mostra è dedicata alla  Shoah. Una esposizione inedita e originale che abbraccia storia, divulgazione, tecnologia e innovazione.

Visitare la mostra è un vero momento di riflessione per tutti grazie anche  al supporto di apparati storici di approfondimento e da un innovativo allestimento multimediale. L’obiettivo  è quello di far comprendere anche alle    nuove generazioni quanto crudele sia stato lo sterminio degli ebrei e soprattutto insegni ai più piccoli ( e non solo)  come adesso sia fondamentale combattere  ogni forma di persecuzione razziale e di privazione dei diritti fondamentali dell’uomo. All’interno del percorso espositivo ci sarà anche un pezzo di storia tutta calabrese con un approfondimento dedicato al campo di internamento fascista di Ferramonti di Tarsia, il più grande campo per ebrei stranieri, apolidi ed antifascisti realizzato in Calabria.

Fonte