Botricello, presentazione de “Il grido del silenzio” di Bakhita Ranieri

Un romanzo intimo che racconta del legame tra una mamma e la sua figlia adottiva. Una storia che parla d’amore, di violenza e, in un certo senso di libertà. Il grido del silenzio di Bakhita Ranieri è tutto questo e l’autrice ne parlerà il prossimo venerdì 21 febbraio alle ore 16.30 presso la Sala Consiliare del Municipio di Botricello (Cz). All’incontro, moderato dalla giornalista di Calabria 7 Antonia Opipari, parteciperanno il primo cittadino botricellese Michelangelo Ciurleo, il consigliere comunale con delega alla cultura Isabella Cisternino, Maurizio Bonanno giornalista ed editore, lo psichiatra Giuseppe Stranieri, Eleonora Belcamino e Graziano Marasci, rispettivamente attrice e cantante.

      © Riproduzione riservata.

Fonte