Bobby McFerrin ad Armonie D’Arte Festival 2015

il celebre jazz vocalist inaugura il Festival Armonie D’Arte al Parco Scolacium di Roccelletta di Borgia

   Dopo una fervente attesa è stato subito silenzio religioso e intimo. Quel silenzio rotto da un solo suono. La voce dell’impareggiabile artista americano, BobbyMcFerrin. A tratti robusta, altre volte fragile, è riuscita a scaldare in pochi minuti il cuore del suo pubblico, al quale ha rivolto un saluto originale appena arrivato sul palco: alzando un calice come si fa per brindare tra amici. Poi, in un’aurea di vero misticismo – complice la suggestiva cornice notturna del parco Scolacium – il celebre jazz vocalist ha dato inizio alla sua esibizione trascinando tutta la platea con esecuzioni a “cappella”, uniche per la sua estensione vocale e, delicate sonorità ottenute soprattutto attraverso le percussioni.  Un evento unico che ha inaugurato la XV edizione di Armonied’ArteFestival  e ha rappresentato il primo atto della sezione Grandi Eventi della rassegna. Con le sue songsdi struggente emozionalità, ognuno ha avuto l’impressione di assistere ad un rito, che scava dentro le più delicate sonorità, spingendosi fino alle vibrazioni ancestrali dentro ciascuno degli ascoltatori. Vibrazioni universali, presenti in ogni cultura, che al di là di una trascendenza soltanto religiosa, implodono semmai verso una spiritualità prettamente umana.