Anna Guerra, dopo Castrocaro concerto nella sua città

La cantante catanzarese conferma la maturità artistica

E’ un’artista ormai sempre più matura Anna Guerra. Lo ha dimostrato nel concerto tenuto nel teatro Comunale dove ha riscosso un notevole successo.

La cantante catanzarese, reduce dall’ottima “performance” all’ultima edizione del Festival di Castrocaro, ha fornito una prova brillante, accompagnata dai “Black Belt”, eseguendo brani di vario genere in un viaggio dagli anni ’60 e ’70 ai giorni nostri.

Il concerto, intitolato significativamente “Do you remember?”, con l’organizzazione e la sapiente regia di Tonino Guerra (papà e maestro della bella ‘cintura nera’ di Tae Kwon Do) ha vissuto momenti di particolare intensità emotiva e musicale, mettendo in luce le qualità di un’artista che ha le carte in regola per crescere ancora molto ed affermarsi in un mondo sempre più difficile ed ostico per chi vuole emergere facendo leva soltanto sulle proprie capacità.

Da brivido, in particolare, l’esecuzione di un brano estremamente difficile come “The great gig in the sky” dei Pink Floyd.

Il video che pubblichiamo, “Adesso vivo”, è stato registrato nel 2016 ed ambientato tra Roccelletta di Borgia e Giovino (riprese e montaggio StudioPro Macario, regia Felli)

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA