Agronauti, un progetto che unisce le tante eccellenze calabresi (SERVIZIO TV)

Di Carmen Mirarchi – Evento rilevante dal punto di vista gastronomico e non solo, quello tenutosi presso il Ristorante Olimpo a Catanzaro Lido. Lo Chef Claudio Villella ha unito diversi produttori calabresi, nel progetto Agronauti. L’unione di più realtà assieme alla cucina dello chef Claudio Villella diventano espressione del territorio, una rete intessuta da più mani che pone l’accento sulla centralità del Turismo Enogastronomico calabrese.

Un viaggio dei produttori guidati dallo chef Villella che si affidano a lui per l’esaltazione dei loro prodotti.
Un percorso degustativo che partirà il 29 novembre per almeno otto appuntamenti durante i quali verranno esaltati tutti i prodotti della Calabria abbinati ai migliori vini della regione. L’elemento fondamentale sarà il contatto diretto tra produttori e chef. Negli ultimi anni si parla di enogastronomia calabrese, bisogna esserne fieri ma creare una rete per mettere in risalto anche i prodotti meno conosciuti ma di ampio valore.

“Sono tornato in Calabria per mostrare che con i nostri prodotti di può fare alta cucina.

Se ne parla sempre troppo poco. Presentiamo, quindi, un progetto che ha come obiettivo quello di mostrare che i fornitori fanno parte di una squadra. Al ristorante Olimpo l’80% delle materie prime è calabrese”, racconta lo chef che, con passione, presenta una serie di piatti che esaltano la nostra regione.

© Riproduzione riservata.

Fonte