VVF: emozione per la celebrazione di Santa Barbara

Santa Messa nella Chiesa del Monte

Tanta emozione per la celebrazione di Santa Barbara, protettrice del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Presso la Chiesa del Monte dei Morti e della Misericordia del capoluogo, l’Arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, Mons.Vincenzo Bertolone, ha officiato la Santa Messa che ha visto la partecipazione dei vigili del fuoco, insieme alle rispettive famiglie, del Comandante Provinciale, Maurizio Lucia e di numerose autorità militari, civili e politiche. Lucia, durante il suo intervento, ha voluto sottolineare l’impegno giornaliero dei Vigili del Fuoco: “La nostra é una festa semplice, ma ricca di valori. Oltre 9300 interventi nella Provincia di Catanzaro sono stati fatti dai miei uomini. Alcuni, quest’anno, sono stati difficili. Come dimenticare l’alluvione avvenuta a San Pietro Lametino, il 4 e 5 ottobre, che ha provocato la morte di tre persone. In ogni chiamata, oltre al valore tecnico esiste un valore umano. Auguri a tutti i Vigili del Fuoco”. Bertolone, invece, ha rivolto un pensiero ai vigili del fuoco caduti e in volontari: “Voi avete la capacità di affrontare il pericolo con la fede, con la pace e con la serenità. Le medaglie che ricevete rappresentano le virtù dei vigili del fuoco. Ricordo i caduti, i volontari che, per spirito di altruismo, hanno donato la vita”.

Oltre alla funzione religiosa, nella sede del Comando Provinciale, sono state consegnate le benemerenze ai vigili del fuoco andati in pensione nel 2018 ed a quelli con 15 anni di servizio.