Vigliaturo e Megna partner del Magna Graecia Film Festival

Redazionale

REDAZIONALE

Anche quest’anno il maestro Silvio Vigliaturo ha voluto essere presente con le sue sculture al M.G.F.F. di Catanzaro.
Le sue creazioni, nelle precedenti edizioni, sono state consegnate ed apprezzate dagli ospiti nazionali e internazionali.
Le sculture, “opere uniche” realizzate appositamente per la manifestazione, sono caratterizzate

da linee fluide, scabre, liscie e trasparenti. Sono espressioni di un mondo fantastico, gioioso, divertente, si propongono come uno spaccato della realta’ immaginaria e fiabesca.
Il maestro Silvio Vigliaturo e’ un autentico artista Calabrese, nato ad Acri ( CS ) nel 1949.
La sua tecnica, unica nel suo genere, e’ apprezzata a livello internazionale e le sue opere, sono esposte nei più prestigiosi scenari di tutto il mondo, quali Spagna, Taiwan, Tokio, Hong Kong, Venezia, Svezia e New York.
Nel 2006 riceve la nomina di Testimonial artistico al XX Giochi olimpici invernali svoltisi a Torino e nel 2010 ha rappresentato la regione Calabria, quale Artista Testimonial all’ EXPO di Shangai.
La citta’ di Acri gli ha dedicato un museo permanente, denominato “MACA “ – Museo Arte contemporanea Acri – che ospita piu’ di 200 esemplari di opere, tra sculture e dipinti.
Come da tradizione, Silvio Vigliaturo, in occasione della manifestazione catanzarese, verra’ rappresentato da Tommaso Megna, gioielliere e partner del M.G.F.F, che consegnerà personalmente le opere.

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA