Vendevano prodotti online e sparivano nel nulla

Denunciati due truffatori

Vendevano sul web prodotti di elettronica e scomparivano nel nulla, truffando gli ignari cittadini che attendevano la merce acquistata. I poliziotti del Commissariato di Catanzaro Lido, nei giorni scorsi, dopo attente indagini hanno denunciato due uomini perché responsabili di truffa online. Il primo soggetto, N.A. un 39enne di origine campana, attraverso un sito web proponeva la vendita di una macchina del caffè dietro il corrispettivo di 30 euro mentre D.F., queste le iniziali del secondo truffatore di origine pugliese, 53enne, offriva prodotti informatici in cambio di 50 euro.

Sempre uguale la modalità che i venditori usavano per raggirare i compratori. I due soggetti, dopo essersi messi d’accordo sul prezzo e ricevuto il denaro mediante ricarica PostePay, sparivano nel nulla, facendo perdere le loro tracce. Per fortuna degli ignari cittadini, gli investigatori sono riusciti a risalire agli autori del raggiro ed a denunciarli. Le truffe online sono purtroppo frequenti, pertanto si consiglia sempre di acquistare usando la massima cautela ed utilizzando piccoli ma buoni accorgimenti.