Va in spiaggia e trova una tartaruga decapitata

Macabra scoperta a Lamezia Terme

Una macabra scoperta quella fatta, nelle scorse ore, sulla spiaggia di Lamezia Terme, nel Catanzarese. In località Marinella, nelle vicinanze dello stabilimento balneare della Guardia di Finanza, un giovane del posto, Alessandro Brutto, ha rinvenuto una carcassa di tartaruga caretta caretta. Una free-lance del posto, Maria Teresa Notarianni, ha allertato la Protezione Civile che, a sua volta, si è subito attivata con le autorità competenti per fare luce sull’episodio.

L’esemplare, come si può vedere dalle foto, è stato ritrovato senza testa e privo dell’etichetta di marchiatura identificativa. Come scrive il Quotidiano del Sud, sull’animale, in quanto decapitato, potrebbero essere stati compiuti riti satanici.