Uno chef catanzarese sbarca a ‘Cuochi d’Italia’

Nel programma di Alessandro Borghese

La Calabria sbarca in TV. E lo fa grazie allo chef Emanuele Mancuso, trentacinquenne originario di Serrastretta, comune del Catanzarese che, dal 15 ottobre alle 19.30, parteciperà al noto programma “Cuochi d’Italia” in onda su TV8 e condotto dal famoso cuoco Alessandro Borghese “coadiuvato” dagli chef stellati Gennaro Esposito e Cristiano Tomei, in veste di giuria tecnica. Mancuso, molto apprezzato in Calabria, ma anche in tutto il mondo, rappresenterà il territorio catanzarese con piatti prelibati e cucinati sapientemente. La sua storia è di quelle incredibili, che vanno raccontate. Lo chef, pur di seguire il proprio sogno, qualche anno fa decise di lasciare il suo posto di impiegato pubblico.

Una scelta controcorrente che, tuttavia, ha dato ragione a Mancuso, il quale adesso si dedica esclusivamente ai fornelli ed ai prodotti agroalimentari della Calabria. A febbraio 2018, inoltre, ha avuto l’onore di cingere la fascia del prestigioso Ordine Internazionale dei Discepoli di Auguste Escoffier. Un altro grande riconoscimento per l’intera regione.