Trofeo nazionale ‘Kinder-Coni’ Cavallaro: “Catanzaro e PalaGallo cuore pulsante del Taekwondo”

“Catanzaro e il suo PalaGallo sono stati il cuore pulsante dei combattimenti di Taekwondo nel trofeo nazionale Kinder-Coni”.

Lo ha affermato l’assessore allo Sport, Domenico Cavallaro, sottolineando “la perfetta riuscita della giornata di gare organizzata, nel capoluogo, nell’ambito dell’importantissima manifestazione del Comitato olimpico italiano, che quest’anno è stata ospitata dalla Calabria”.

     

“Tanti giovani atleti della disciplina si sono sfidati al PalaGallo sotto gli occhi di Angelo Cito, presidente nazionale della Federtaekwondo (Fita) – ha aggiunto l’assessore -, e in questo modo hanno rafforzato la funzionalità, già dimostrata dagli incontri ufficiali e dagli allenamenti delle squadre di calcio a cinque disputati nei giorni scorsi, dell’impianto sportivo del quartiere Corvo. La struttura, finalmente tornata all’originaria capienza di 2.400 posti, è stata riqualificata grazie all’impegno dell’amministrazione guidata da Sergio Abramo”.

“L’approvazione della Federtaekwondo e dello stesso Coni, che hanno scelto proprio Catanzaro e il PalaGallo per i combattimenti di questo sport spettacolare, testimoniano il buon lavoro fatto dal Comune per riqualificare il palazzetto. Ringrazio, per la volontà concreta di collaborazione, il presidente regionale della Fita, Giancarlo Mascaro, che fin da subito ha appoggiato Palazzo De Nobili. Il trofeo Kinder-Coni di taekwondo è solo il primo di tanti eventi a carattere nazionale che verranno ospitati al PalaGallo”.

Fonte