Tragedia nel Lametino, fiume travolge mamma e figli

Due corpi trovati, uno dei due piccoli disperso

Tragedia a Lamezia Terme a causa del maltempo. Una mamma e i suoi due figli sono stati travolti da un’onda del fiume Cantagalli mentre stavano tentando di salvarsi dalle piogge torrenziali. Il corpo di Stefania Signore, insieme a quello del figlio di 7 anni è stato ritrovato dai soccorritori in un torrente. Ricerche in corso da parte dei vigili del fuoco, insieme a Polizia, Carabinieri e Protezione Civile, per ritrovare l’altro bambino di 2 anni. L’allarme era stato lanciato ieri sera dal marito della donna che, non vedendo tornare a casa la moglie e i figli, ha immediatamente allertato i vigili del fuoco.

L’auto, un’Alfa Romeo Mito, era stata ritrovata in un cavalcavia di San Pietro Lametino con le frecce ancora lampeggianti. Secondo una prima ricostruzione, i tre, per sfuggire alla violenza dell’acqua, sarebbero scesi dalla vettura, ma poco dopo un’onda del fiume li avrebbe trascinati via.