Torta-capolavoro per i 18 anni: il Ceravolo e la ‘Capraro’!

Super sorpresa in giallorosso

Una sorpresa che ha lasciato letteralmente di stucco festeggiato, parenti ed invitati: la torta di compleanno per i suoi 18 anni non se la aspettava così bella!

E così ad Arnaldo Capicotto i genitori hanno fatto un regalo originale e pertinente: il terreno di gioco del Nicola Ceravolo e soprattutto una Curva Ovest ‘Massimo Capraro‘ me-ra-vi-glio-sa, presa a spunto in una delle coreografie più belle di sempre, il confronto  vinto nel passato torneo contro il Cosenza.

Un grande lavoro realizzato dai maestri della pasticceria Cosentino (Marron Glaces, un passaggio che non è pubblicitario ma rende merito all’eccellenza artigianale locale) con una torta peraltro – hanno assicurato gli invitati – che è risultata anche squisita tant’è che  la Curva in cioccolato e nocciola è  …’andata giù’ proprio come in occasione di un gol-vittoria nel derby!!!