Il testamento di don Dino Piraino: ‘La mia missione è compiuta’

Una folla commossa ai funerali del parroco di Gagliano

La Basilica dell’Immacolata stracolma di gente commossa per salutare per l’ultima volta il compianto parroco di Gagliano don Dino Piraino, morto a 62 anni in seguito ad ineluttabile malattia.

Sacerdote della diocesi di Catanzaro-Squillace dall’ottobre 1979 dopo i primi anni come educatore e padre spirituale nel Seminario liceale interdiocesano e viceparroco nella parrocchia del Santissimo Salvatore –nel quartiere catanzarese di rione “De Filippis”,  don Dino (o ‘dindon’ come era simpaticamente soprannominato) ha svolto la sua missione in varie sedi.

Amministratore parrocchiale di Mater Domini, periferia Ovest di Catanzaro, è stato inoltre parroco in San Giuseppe, quartiere Piano Casa, periferia Sud di Catanzaro tra il 1985 e 1990 e di Santa Maria della Pietra in Chiaravalle Centrale tra il 1990 e il 2005.

Dal 2005 al 2010 è stato rettore del Pontificio Seminario regionale teologico San Pio X di Catanzaro.

Per tutti aveva sempre una parola di conforto e di amore, un vero esempio di uomo di Chiesa sulle orme di Papa Francesco.

Nel video uno stralcio dell’omelia dell’arcivescovo Vincenzo Bertolone e un piccolo e sincero omaggio ad un amico.

Ciao Dino!