Tassone (Nuovo Cdu), Berlusconi coppiere Salvini e Meloni

“Non si comprende la posizione assunta da Fi in questa fase di crisi di governo. Non esistono le condizioni, sia numeriche, ma sopratutto politiche, per ricomporre il centrodestra”. Lo sostiene il segretario nazionale del Nuovo Cdu, Mario Tassone. “C’è solo – aggiunge Tassone – una destra espressa da Lega e Fdi. Berlusconi rischia di fare il coppiere di Salvini e Meloni, non cogliendo l’importanza del momento, di contribuire a ricomporre un’area moderata che salvaguardi la democrazia e la libertà a cui si è ripetutamente richiamato. Auspico – conclude il segretario nazionale del Nuovo Cdu –  che in questa fase le tante energie esistenti che si richiamano al centro assumano iniziative perché patrimoni culturali e umani non siano ulteriormente dispersi e quindi irrilevanti”.

redazione Calabria 7

       

Fonte