Studenti davanti Prefettura ‘sfiduciano’ BuonaScuola