Stadio Ceravolo, finalmente firmata la convenzione Comune-Società

Stamattina la firma congiunta di Abramo e Noto

Dopo le baruffe con la precedente dirigenza giallorossa e la trattativa con quella attuale, sembra prendere la piega giusta il rapporto di cooperazione tra l’amministrazione comunale e la società calcistica del capoluogo.

LEGGI COM’ERA LA SITUAZIONE A GENNAIO DEL 2017

Il sindaco Sergio Abramo e il presidente del Catanzaro Calcio Floriano Noto, hanno firmato la convenzione che regolamenta l’utilizzo, da parte del club, dello stadio “Nicola Ceravolo”.

“È fondamentale che il Comune sostenga e supporti per quanto di sua competenza una società  solida qual è quella guidata da Floriano Noto”, ha affermato Abramo, “la concessione dell’impianto sportivo al Catanzaro, che rappresenta uno dei grandi patrimoni della nostra città, si inserisce proprio in questo solco ed è l’ennesimo tassello di una sinergia, avviata la scorsa estate, che ha permesso di evitare il fallimento del nostro glorioso club calcistico individuando la proprietà più forte e autorevole che si potesse avere”.

La Convenzione è stata approvata all’ unanimità dal Consiglio comunale nell’ultima seduta di marzo. La durata della convenzione prevede durata annuale e potrà essere rinnovata, di volta in volta, con una semplice delibera di giunta comunale

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA