Apostolello di Simeri, tentato furto sfocia in rissa

Sorpreso a rubare gasolio, pestato dal custode

E’ stata la scoperta di un tentativo di furto a dare inizio ad una feroce colluttazione terminata con il ferimento di un uomo ricoverato in prognosi riservata.

I responsabili dell’accaduto sono P.R., di anni 45, sorpreso a sottrarre gasolio da un mezzo parcheggiato nel piazzale della ditta di movimento terra “Motar” (con sede in località Apostolello a Simeri Crichi), e il custode di questa O.S., romeno di anni 49.

Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà all’autorità giudiziaria competente da parte dei militari dell’aliquota radiomobile.

Il primo si è reso responsabile del reato di tentato furto e l’altro di quello di lesioni personali che hanno determinato al ladro un trauma cranico commotivo con sfondamento cranico e contusione alla gamba destra, secondo quanto accertato dai medici dell’Ospedale Pugliese.

(R. M.)